Comune di Roccabruna - www.comune.roccabruna.cn.it

 

Natura \ Strada dei Cannoni


La Strada dei Cannoni da Rossana al Colle di Sampeyre ad Elva


La Strada dei Cannoni
Strada militare percorribile a piedi o in mountain bike

Confusa per anni con la strada detta "Napoleonica", che invece si sviluppa tra il Colle del Mulo e il Colle di Sampeyre, questo percorso realizzato per scopi militari è oggi un suggestivo itinerario per gli amanti della natura.

Questa antica strada fu rimaneggiata negli anni trenta del secolo scorso ricalcando un precedente itinerario costruito dagli ingegneri dell'esercito piemontese nel 1744, per arginare l'avanzata dell'armata franco-spagnola.
Oggi è riconosciuta per la spettacolarità del suo tracciato, che permette di percorrere lo spartiacque tra le valli Maira e Varaita godendo di splendidi panorami sui gruppi montuosi di testata delle due valli e sul vicino gruppo del Monviso.
La carrareccia, che inizia in località Colletta di Rossana (Comune di Busca) e si conclude in località Colle della Bicocca (Comune di Elva), si sviluppa per circa 40 Km ed è adatta a un utilizzo ciclistico, anche se è possibile percorrerla anche a piedi.
Da Roccabruna sono possibili alcune brevi escursioni su questo tracciato partendo da Borgata Sant'Anna, dove una pista forestale che poi diventa sentiero attraversa i boschi in ripida salita fino al Colle della Ciabra. Qui giunti si ha la possibilità di scegliere se procedere in direzione di Busca, raggiungendo in pochi minuti la sommità del Monte Roccerè e continuare verso il Colle di Balmascura, il Monte Margherita e il Colle di Valmala; oppure andare in direzione di Elva, passando sotto le pendici del Monte Cornet e arrivando fino al Colle Birrone, nel Comune di San Damiano Macra.
Si rientra a Sant'Anna lungo il percorso di andata.

 
Pagina visitata 6.445 volte.
- Torna a Inizio Pagina -