Comune di Roccabruna - www.comune.roccabruna.cn.it

 

Toponomastica \ Legge482


Mai come in questo momento
l’Italia ha bisogno della sua storia...


 

Tradizione occitana

Mai come in questo momento l’Italia ha bisogno della sua storia e delle sue più intime tradizioni per ritrovare le ragioni della propria coesione morale, della sua rinnovata unità d’intenti.
Una legge dello Stato (la 482/99) ha restituito dignità alle tradizioni linguistiche “minoritarie” ma non per questo meno importanti perché gettano un ponte sul passato della nostra gente riannodando i fili culturali necessari, in una società troppo massificata a costruire un futuro personale e sociale.
Questa strada la Regione Piemonte l’aveva già individuata e percorsa nel 1990 con l’approvazione della legge regionale n° 26, ed è una grande soddisfazione registrare che lo Stato ne ha recuperato, anni dopo, motivazioni e finalità. A volte l’intuizione locale aiuta a costruire politiche di verità per tutti i cittadini italiani.
La toponomastica di Roccabruna rappresenta un grande momento di libertà dell’ente locale, ma indica anche una responsabilità europea.
Ispirarsi alla storia occitana vuol dire soprattutto coglierne la dimensione internazionale, la fratellanza continentale, presupposto ormai di ogni destino, non solo dei nostri figli ma di tutti noi.


 

GIAMPIERO LEO
Assessore alla Cultura
della Regione Piemonte

Mai coma dins aqueste moment l’Itàlia a manca de son istòria e de sias tradicions mai ancianas per retrobar las rasons de sia coësion morala, de sia arnovelaa unitat d’intencions.
Una lei de l’Estat (la 482/99) a mai donat dignitat a las tradicions linguísticas “minorizadas” mas pas mens importantas perqué tiron un pònt sal passat de nòstra gent en arpilhant lhi fils culturals necessaris, dins una societat tròp massifiaa a bastir un futur personal e social.
La Region Piemont avia jà individuat e percors aqueste chamin dins lo 1990 ambè l’aprovacion de la lei regionala 26, e es una granda satifacion adonar-se que l’Estat a recuperat, aprés d’ans, motivacions e finalitats. Mincatant l’intuicion locala ajuda a bastir políticas de veritat per tuchi lhi ciutadans italians.
La toponomástica de La Ròcha arpresenta un grand moment de libertat de l’Institucion locala, mas marca decò una responsabilitat europenca.
Tirar l’inspiracion da l’istòria occitana vòl dir sustot n’en culhir la dimension internacionala, lo paratge continental, al jorn d’encuèi condicion indispensabla de chasque destin, pas masque des nòstras mainats mas de tuchi nosautres.

GIAMPIERO LEO
Adsessor a la Cultura
de la Region Piemont

 
Pagina visitata 4.867 volte.
- Torna a Inizio Pagina -