Comune di Roccabruna - www.comune.roccabruna.cn.it

 

Sport \ Chrono Test Point


Le cronoscalate della Rampignado


 Chrono Test Point

Dronero (623 m) - S. Anna di Roccabruna (1252 m)

La partenza da Dronero

 

LE CRONOSCALATE
DELLA RAMPIGNADO

Il logo del Crono Test Point

Salita cronometrata libera a tutti
www.rampignado.com

Lunghezza totale

km. 9,100

Dislivello 

mt. 629

 

 

Pendenza media 

   6,9%

Pendenza massima 

 10,6%

 

Il totem di partenza è posizionato sulla grande piazza XX Settembre, che si trova all'uscita di Dronero in direzione della Valle Maira, prima del viale alberato.
Esso si trova accanto al JackBar (Giachin), dove si  può ritirare la tessera magnetica necessaria a compiere il Chrono Test Point.

La salita è lunga e da prendere con le dovute cautele.
Affrontarla di petto potrebbe rivelarsi per molti troppo velleitaro.
Raggiunta Roccabruna si seguono le indicazioni per Sant'Anna, ai piedi del Monte Roccerè, risalendo fra i boschi di castagno che si alternano a radure che improvvisamente si aprono in direzione di Dronero, di Cuneo e della Bisalta.
Sul piazzale di arrivo, in prossimità della cappella, si conclude la cronoscalata.
L'impegno per raggiungere la vetta è tanto, ma è anche appagato dalla fresca pineta di Sant'Anna e dalle belle passeggiate che essa sa offrire.

 

PER CHI ARRIVA IN MOUNTAIN BIKE:

Chi giunge col mountain-bike può proseguire verso il San Bernardo (passando per il Castlas e con possibilità di scendere in Valle Varaita a Valmala o a Rossana, oppure ridiscendere a Roccabruna) e il Colle della Ciabra, da cui si può seguire la "strada dei cannoni": pianeggiante per lunghi tratti e con panorami mozzafiato, con l'anello di San Damiano Macra si può rientrare a Sant'Anna per la Strada dei Foresti e per i Percorsi Occitani, nuovamente su sterrato.

Volendo ci si può spingere fino ai colli di Sampeyre e della Bicocca, ai piedi del Pelvo d'Elva, in una lunga traversata fra i pascoli lungo lo spartiacque fra le Valli Maira e Varaita. A parte il passaggio fra il Colle Birrone e il Monte Rastcias, l'itinerario rimane agevole e ideale per un GranTour sulle due ruote.

Consigliato agli amanti della grande avventura on-bike!

 

 
Pagina visitata 7.540 volte.
- Torna a Inizio Pagina -